il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Rubati due suv in poche ore

Sembrano due episodi non collegati tra loro. Indagano i carabinieri

Rubati due suv in poche ore

di Matteo Berselli
CASTELLEONE — Due suv rubati in poche ore. Sparizioni apparentemente non correlate tra di loro ma comunque insolite. E sospette. Tant’è che i carabinieri di Castelleone, oltre alle ricerche per ritrovare i veicoli, hanno avviato un’indagine per capire se il doppio furto rappresenta una casualità o, viceversa, rientra in una strategia ben precisa.
Le vittime sono due conducenti castelleonesi, uno dei quali aveva parcheggiato la vettura (nuova, e dal valore commerciale di circa 30mila euro) in pieno centro, precisamente in via Mura Siccardo. Quando è tornato e ha realizzato ciò che era successo, ha immediatamente avvertito il 112, ma l’auto a quel punto era già lontana.
Testimoni o dichiarazioni utili alle indagini pare non ce ne siano, ma anche se infrequente la sparizione di un Suv, per di più di recente immatricolazione, sorprende fino a un certo punto. Se invece l’episodio non rimane isolato, e a distanza di poche ore, oltretutto a una manciata di chilometri di distanza, si scopre che un altro veicolo di grossa cilindrata è svanito nel nulla, la vicenda prende tutta un’altra piega. Il secondo furto si è concretizzato a Montodine, all’esterno di una carrozzeria dove un castelleonese aveva portato la vettura in riparazione. In questo caso la denuncia è stata meno tempestiva: ai carabinieri la notizia è stata comunicata circa 48 ore dopo, ritardo che ha complicato, e di fatto reso inutili, le ricerche. Se gli episodi, anche se avvenuti con modi e in località diverse, siano in qualche modo legati, è quello che i militari stanno cercando di scoprire. Due indizi di solito non fanno una prova, ma alimentano un più che legittimo sospetto.
CASTELLEONE — Due suv rubati in poche ore. Sparizioni apparentemente non correlate tra di loro ma comunque insolite. E sospette. Tant’è che i carabinieri di Castelleone, oltre alle ricerche per ritrovare i veicoli, hanno avviato un’indagine per capire se il doppio furto rappresenta una casualità o, viceversa, rientra in una strategia ben precisa.

Approfondimento sul giornale di domenica 6 aprile 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Aprile 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000