il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SCOUT SPEED

Il velox mobile è già in azione

E' montato sulle auto della polizia locale e 'cattura' i veicoli in transito, non c'è alcun obbligo di segnalazione

Il velox mobile è già in azione

Il funzionamento dello scout speed (sintelitalia.it)

Si chiama scout speed e rischia di diventare l’oggetto più temuto dagli automobilisti cremonesi e cremaschi che percorrono quotidianamente le strade della vicina provincia di Lodi. Si tratta di un velox mobile operativo già da lunedì 31 marzo. Non vi sono certezze circa un prossimo impiego anche in altri territori (a Padova per esempio ha già mietuto numerose vittime) tra cui Cremona.

Un video spiega il funzionamento del dispositivo

La strumentazione, assicura la Provincia di Lodi, è una novità assoluta per la Lombardia (e una delle prime in Italia) e ciò che desterà più curiosità, ma anche preoccupazione in molti, è la possibilità di rilevare la velocità in maniera dinamica e senza l’obbligo della segnalazione preventiva. In pratica il velox è montato direttamente sull’auto della polizia, che mentre viaggia può ‘pizzicare’ gli eccessi di velocità in qualsiasi momento e qualsiasi luogo senza l’obbligo di avvertire con il cartello. Lo scout speed ha il benestare del Ministero dei trasporti ed è la legislazione vigente a non imporre l’obbligo della segnalazione preventiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

31 Marzo 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000