il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IN ZONA VIA CADORE

Tunisino fuori controllo
pesta due carabinieri

Insulti e sassate contro alcuni residenti, poi la colluttazione coi militari: arrestato

Tunisino fuori controllo
pesta due carabinieri
CREMONA - Completamente fuori controllo (a quanto pare sotto l'effetto dell'alcol), prima ha preso di mira un passante a passeggio col cane, bersagliandolo di insulti, poi si è scatenato con i residenti, lanciando sassi contro le finestre di alcune abitazioni e, infine, si è scagliato contro i carabinieri, ferendone due: è finita con l'arresto la serata di follia di un cittadino tunisino che, intorno alle 22 di giovedì, ha seminato il panico nella zona di via Cadore.
Dopo l'aggressione verbale e le sassate, i residenti hanno lanciato la segnalazione ai carabinieri che, prontamente, sono intervenuti sul posto per bloccare l'uomo. In tutta risposta il tunisino ha reagito, ingaggiando una vera e propria colluttazione con gli uomini dell'Arma, prima dell'arresto. Per due militari la nottata si è conclusa all'ospedale.

14 Marzo 2014

Commenti all'articolo

  • NICOLA

    2014/03/15 - 15:03

    E giustiziare quella merda direttamente sul posto??? Almeno i Carabinieri avrebbero subito un processo come tutti quelli che ingiustamente subiscono tanti altri loro colleghi delle Forze dell'Ordine, invece della farsa a cui ora fanno partecipare questo putrido balordo in tribunale per poi liberarlo con tante scuse!!!

    Rispondi

  • They

    2014/03/15 - 08:08

    Certo che in Italia siamo messi bene: Romeni: furti e truffe Albanesi: prostituzione, droga, criminalità violenta Marocchini: droga Senegalesi: commercio abusivo e disturbo Tunisini: alcool e disturbo Naturalmente questa è una tabella generalizzata perché i vari reati possono essere liberamente scambiati.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000