il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Ladri scalatori colpiscono in casa di un giudice

Terzo colpo con identico obiettivo, un magistrato: i precedenti tra dicembre e gennaio e a febbraio

Ladri scalatori colpiscono in casa di un giudice

CREMONA - Per la terza volta nel giro di un paio di mesi è stata saccheggiata l’abitazione di un magistrato. Era già accaduto a cavallo fra dicembre e gennaio e poi, seppure con dinamica completamente differente, a metà febbraio. Ed è successo, di nuovo, lo scorso sabato sera: nel mirino l’appartamento di un giudice cremonese, molto noto pur esercitando da tempo in un’altra provincia, che abita al secondo piano di un palazzo al villaggio Po.

Ladri scalatori, stando alla ricostruzione più verosimile dell’assalto: non è da escludere abbiano seguito a distanza la famiglia, sino a quando non l’hanno notata allontanarsi in auto, per poi salire sul balcone arrampicandosi lungo una grondaia, senza che nessuno dei vicini si accorgesse di nulla, e forzare la porta finestra della cucina. E una volta raggiunte le stanze, dopo aver rovistato ovunque, hanno trovato soldi e gioielli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

11 Marzo 2014

Commenti all'articolo

  • gian carlo

    2014/10/27 - 17:05

    Sinceramente non mi spiace così, forse, questi giudici faranno un pensierino prima di mandarli liberi.

    Rispondi

  • They

    2014/03/12 - 07:07

    Dal numero di voti dati alla voce "gioia" si deduce che la gente è stremata da queste leggi troppo permissive che non fanno pagare le giuste pene ai delinquenti, ovviamente poi il tutto ricade sui magistrati e giudici. Perché non fare un referendum sul fatto di far scontare le pene nel paese di cittadinanza? Perché non fare un referendum sullo stato delle carceri in Italia? Infatti, a dispetto di quello che dice l'unione europea, il pensiero comune è che nelle carceri italiane si sta troppo bene.

    Rispondi

  • gian carlo

    2014/03/11 - 16:04

    Mi spiace per l'accaduto ma la magistratura quando capirà che quando vengono trovati non vanno liberati?? Bisogna rimandarli a casa loro nelle loro galere. Nelle nostre stanno troppo bene quindi per loro è come andare in Hotel.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000