il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


SCUOLA

Nuovi presidi rimandati a settembre

Contratti pronti da firmare: 'braccio di ferro' tra Regione e ministero dell'Istruzione

Nuovi presidi rimandati a settembre

MILANO - Non è finita l’odissea per i neopresidi. Non c’è certezza neppure dopo la pubblicazione delle sedi assegnate ai nuovi dirigenti: Daniele Pitturelli andrà al Cremona 5, Barbara Azzali al Cremona 4, mentre Paola Orini a Bagnolo Cremasco, Paolo Carbone al Crema 3, Pierluigi Tadi al liceo artistico Munari, Claudio Venturelli a Rivolta d’Adda. 

I neo presidi, venerdì 6 marzo hanno raggiunto il palazzo della Regione Lombardia per la firma del contratto. Evento che si è trasformato in un braccio di ferro tra Pirellone e ministero dell'Istruzione. La Regione voleva immettere i dirigenti nelle nuove sedi di competenza, una nota del ministero, spiega che essendo già in corso l'anno scolastico i nuovi presidi - che sono praticamente tutti in segnanti - non possono lasciare l'insegnamento fino al 30 giugno. 

Per i futuri dirigenti scolastici, dunque, l'entrata in servizio avverrà a settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

07 Marzo 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000