il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TRASPORTO PUBBLICO

Un nuovo treno Vivalto
per i pendolari cremonesi

In funzione nella tratta Milano-Mantova entro metà marzo

Un nuovo treno Vivalto
per i pendolari cremonesi
CREMONA - Ansaldo Trasporti ha consegnato oggi il primo dei 63 convogli 'Vivalto' ordinati da Trenord grazie ad un investimento di oltre 500 milioni di euro della Regione Lombardia, di Trenitalia, delle Ferrovie Nord e di Trenord. Vivalto è il primo di una serie di 5 convogli messi a disposizione da Trenitalia, che entrerà nel servizio entro il prossimo mese di giugno, mentre l'intera commessa di 63 nuovi treni sarà completata nei prossimi 24 mesi con l'arrivo di 30 composizioni 'Coradia', 19 treni 'Tsr', 4 treni 'Flirt' e 5 treni diesel modello 'Gtw'. In tutto sono 302 carrozze per complessivi 21.600 posti a sedere che consentiranno l'abbattimento a 20 anni dell'età media della flotta contro i 28 anni del 2008. Il nuovo Vivalto entrerà ufficialmente in esercizio sulla tratta Mantova-Cremona-Milano entro metà marzo, gli altri invece saranno immessi progressivamente sulla Milano-Bergamo via Treviglio e sulla Brescia-Milano.  

28 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • giuseppe

    2014/02/28 - 09:09

    Speriamo sia la volta buona, ma visti i precedenti, occorrerà tenere gli occhi bene aperti a che ciò non sia una mera strumentalizzazione politica anche in vista del voto locale. Per scongiurare questo oggi dovrebbero essere presenti a Milano tutte le nostre autorità territoriali unite a tutti i futuri candidati alle prossime elezioni comunali a fare intendere che sul tema del benessere dei pendolari cremonesi si fa lobby territoriale e se qualcuno pensa di scherzare con questo problema deve sapere che oggi e anche domani il binario 21 sarà occupato per mesi da cittadini, pendolari, politici, sindacati, etc. etc. che non subiranno supinamente (se possiedono un minimo di attributi) mi auguro un ennesimo sberleffo regionale. CHIARO????

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000