il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Calamita al cronotachigrafo, camionista denunciato

Polizia stradale impegnata in forze nei controlli sui carichi pesanti

Calamita al cronotachigrafo, camionista denunciato

Un cronotachigrafo

CREMONA - Un camionista napoletano (M.D. di 52 anni) è stato denunciato e multato dalla polizia stradale per aver manomesso il cronotachigrafo con l'ausilio di un piccolo magnete. Il classico trucco per eludere il conteggio dei dati relativi al viaggio e poter guidare più tempo rispetto al consentito.

Il camionista, che procedeva sulla autostrada A21 nella corsia sud, è stato fermato dagli agenti che si sono subito accorti di alcune anomalie nel cronotachigrafo. Un esame attento del dispositivo ha portato alla scoperta di una piccola calamita, installata dallo stesso 52enne per alterare le misurazioni. Oltre alla sanzione, il napoletano è stato denunciato penalmente per aver violato le norme in materia di sicurezza sul lavoro.

La polizia stradale, nella giornata di lunedì 24 febbraio, è stata impegnata in forze nei controlli sui carichi pesanti con ben cinque pattuglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

25 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000