il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Incastrato sotto il furgone mentre lo ripara, miracolato

Un 41enne è sotto il mezzo per sostituire la marmitta quando cede il cric, una gomma che aveva usato per fare spessore evita lo schiacciamento della testa

Incastrato sotto il furgone mentre lo ripara, miracolato

Vigili del fuoco vicino al furgone

CREMONA - Miracolato. Un 41enne se l'è vista brutta, questa mattina poco dopo mezzogiorno, mentre stava riparando il proprio furgone. L'uomo, di nazionalità romena che vive in Italia da un paio d'anni con moglie e figli, è sceso in strada per sostituire la marmitta del furgone. Ha sollevato il mezzo con il cric, ha creato spessore con una gomma e si è infilato sotto il veicolo. Improvvisamente, la punta del cric ha sfondato la carrozzeria e facendo piombare il furgone addosso all'uomo. Il mezzo, però, è caduto sulla gomma ed è rimasto sollevato da terra proprio per lo spazio necessario per non schiacciare la testa del 41enne.

Il romeno non è comunque riuscito ad uscire, troppo pochi per disincastrarsi quei 20 centimentri - tra il suolo e la parte bassa del furgone - che gli avevano appena salvato la vita. E' però riuscito ad allungare la mano fino alla tasca dei pantaloni e prendere il telefono cellulare con il quale ha chiamato vigili del fuoco e pompieri. Le grida dell'uomo hanno richiamato anche l'attenzione di alcuni vicini di casa che si sono subito messi in movimento per prestare il loro aiuto. I soccorritori si sono immediatamente precipitati sul posto (tra via Gelsomino e via Giuseppina) e hanno tirato fuori il 41enne. Per l'uomo, che ha letteralmente visto la morte in faccia, solo qualche graffio in faccia e un bello spavento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

22 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • franco

    2014/02/23 - 19:07

    Se el ghe metia mia la roda te vedivet che fin el fia ..... Ghera mia ne saant ne madoni che i la salvava !!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000