il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Arci, prima donna alla presidenza

Eletta all'unanimità Emanuela Ghinaglia

Arci, prima donna alla presidenza
CREMONA - I 65 delegati dei Circoli Arci del territorio hanno eletto all’unanimità Emanuela Ghinaglia come nuova presidente di Arci Cremona: si tratta della prima presidente donna nella storia dell’associazione. Un segnale di rinnovamento importante, che riconferma l’impegno di Arci verso il riconoscimento delle pari opportunità e dell’importanza dell’approccio di genere come strumento per l’emancipazione e il cambiamento della società tutta. 
Insieme ad Emanuela Ghinaglia sono stati eletti Stefano Maestri Segretario Generale e Grazia Monteverdi Tesoriere, anche loro volontari e attivisti di lunga data ma alla prima esperienza nella dirigenza del Arci di Cremona. Il rinnovamento permea anche la composizione del nuovo Consiglio Direttivo eletto: il 70 % dei dirigenti è infatti alla prima esperienza come consigliere, il 60% proviene inoltre dai circoli del territorio provinciale, il 40% è al di sotto dei 40 anni di età. Il Consiglio Direttivo eletto è composto da Paolo Baldricchi , Matteo Bonaldi, Carmine Caletti, Vera Castellani, William Cattivelli, Elena Coppini, Alessandro Corradi, Aurora Diotti, Francesco Erfini, Francesco Favalli, Roberto Galletti, Emanuela Ghinaglia, Elisa Ghisolfi, Carlo Giorgetti, Attilio Leoni, Stefano Maestri, Giuseppe Marconi, Andrea Martinelli, Maurzio Mele, Antonio Miglio, Grazia Monteverdi, Ivan Moretti, Roberta Mozzi, Claudia Noci, Mara Parmigiani, Cristian Pavanello, Angelo Peia, Pierluigi Rizzi, Laura Rossi, Luigi Venturini e Kramer Zanella. A tutti loro il compito di dirigere l’associazione per i prossimi quattro anni. Per quanto riguarda gli organi di garanzia, nel Collegio dei Garanti sono stati eletti Marco Turati, Gianluca Monti e Luca Gombi, mentre nel Collegio dei Revisori dei Conti Paolo Oradini, Chiara Rizzi e Gianluca Maretti. 

18 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000