il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


OPERAZIONE 'CARD SKIMMERS' NEL CREMONESE

Carte di credito: pirati scatenati

Ecco i numeri dell'attività condotta negli ultimi mesi dalla Guardia di Finanza di Brescia

Carte di credito: pirati scatenati
CREMONA - Pirati delle carte di credito. Principalmente organizzati in bande, ma anche specialisti della clonazione in grado di agire autonomamente. Un fenomeno dilagante, portato avanti da individui senza scrupoli capaci di sottrarre silenziosamente decine di migliaia di euro dai conti correnti dei cittadini. La Guarda di Finanza di Brescia, negli ultimi mesi, ha sviluppato un'operazione ad ampio raggio, denominata "Card Skimmers" che ha coinvolto anche la provincia di Cremona. I numeri dell'attività condotta dalle Fiamme Gialle sono impressionanti: 415 carte di credito clonate, 33 denunciati, 18 arrestati, 18mila euro in contanti sequestrati. I finanzieri hanno accertato l'impiego di molteplici modalità di contraffazione dei bancomat tra le province di Brescia, Bergamo, Mantova, Verona e, appunto, Cremona. E le indagini hanno consentito anche di delineare la figura 'tipo' del criminale informatico: giovane, generalmente maschio, proveniente dai paesi dell'Est-Europa e con un'elevata specializzazione tecnica.
APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 15 FEBBRAIO

14 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • They

    2014/02/14 - 12:12

    In altre parole: rumeni. Non se ne può più!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000