il network

Giovedì 19 Ottobre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


LEGAMBIENTE

Smog, Cremona al 15esimo posto in Italia

Sotto il Torrazzo si respira un'aria tra le peggiori del Paese: gli sforamenti nel valore delle Pm10 sono comunque diminuiti rispetto al 2012

smog

CREMONA - Smog oltre i livelli consentiti in 43 delle 91 città monitorate nel 2013 da Legambiente, nell’ambito della tradizionale campagna ‘Treno Verde’, giunta alla sua 26esima edizione. E nell’elenco dei capoluoghi oppressi dalla mal’aria, non manca ovviamente Cremona: con i suoi 72 sforamenti, contro il limite massimo di 35 tollerato dall’Unione Europea, si colloca al 15esimo posto, a pari merito con Lodi, appena dopo Venezia (14esima con 74 superamenti della soglia stabilita a 50 microgrammi al metro cubo per quanto riguarda il parametro Pm10) e appena prima di Treviso (70) e Bergamo (69). Maglia nera Torino, con 126 giorni su 365 da mascherina, seguito a ruota da Napoli (120) e Frosinone (112). In Lombardia, più inquinate di Cremona (che pure ha migliorato rispetto al 2012) risultano Milano (81 superamenti), Brescia (80), Monza e Pavia (entrambe 76). 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

11 Febbraio 2014