il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


QUINZANO D'OGLIO

Una folla immensa per salutare Francesca

La 27enne, morta in un incidente nella notte tra domenica 9 e lunedì 10 febbraio, non ha avuto una vita facile: ha perso fidanzato e papà in circostanze tragiche

Una folla immensa per salutare Francesca

Amici, parenti e conoscenti per l'ultimo saluto a Francesca Piccinotti

QUINZANO D’OGLIO - Una folla immensa si è stretta intorno ai famigliari di  Francesca Piccinotti, la 27enne morta in un tragico incidente stradale nella notte tra domenica e lunedì. Un'intera comunità si è stretta in un abbraccio affettuoso ai Piccinotti, la mamma Maria, i fratelli Vera e Antonio e gli altri parenti, tutti molto conosciuti e stimati a Quinzano e nel circondario. Il funerale è stato celebrato dal curato don Claudio Andreoletti, mentre il parroco don Bruno Messali ha preso la parola alla fine della funzione religiosa per esprimere il dolore di tutta la comunità. Infine il viaggio verso il cimitero di Motella, frazione di Borgo San Giacomo, e la tumulazione accanto al fidanzato Nicola.

Quella di Francesca non è stata una vita facile. Alcuni anni fa si era tolto la vita Nicola, il suo fidanzato, e nel luglio del 2003, la sua famiglia era stata colpita da un tragico lutto. Il papà di Francesca, Andrea Tranquillo Piccinotti in sella alla sua motocicletta era stato falciato da Goico Mrkanovic che guidava senza patente un’auto rubata dopo essere stato rilasciato dopo una serie di reati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • Arcangela

    2014/02/12 - 10:10

    Riposa in pace Francesca... da non credente posso solo augurarti che tu possa riabbracciare tuo papà ed il tuo fidanzato (ovunque voi siate).

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000