il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Quartiere sott'acqua, il Cambonino insorge

Allagate strade e marciapiedi, il comitato alza la voce e chiede al Comune che si faccia di più

Quartiere sott'acqua, il Cambonino insorge

Marciapiedi allagati al Cambonino

CREMONA - I marciapiedi spariti sotto una spanna d’acqua. La piazza Aldo Moro, davanti alla chiesa, che sembra una piscina, con i chiusini coperti da dieci centimetri d’acqua, che non scaricano, e altri altrettanto inutili perché troppo elevati rispetto al livello del terreno. L’ondata di maltempo che si protrae da settimane si è rivelata una mazzata per il Cambonino, porzione periferica della città che da tempo si porta dietro una sfilza di problemi. E i residenti insorgono.

L’elenco delle cose che non vanno è stato messo nero su bianco nel corso della riunione del comitato di quartiere che si è svolta lo scorso fine settimana. A riassumerle è stato Polo Bertelè, vice presidente del comitato di quartiere. «Qualcosa è stato sistemato. Certo, per ottenere quella soluzione abbiamo dovuto fare decine di richieste e solleciti, fino a quando il sindaco si è fatto carico di mandare qualcuno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000