il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


TELEVISIONE

Napo tra anguilla e cucina francese avanza a MasterChef

L'aspirante chef cremonese ha superato anche le prove di giovedì 6 febbraio

Napo tra anguilla e cucina francese avanza a MasterChef

Alberto Naponi, detto Napo, con Joe Bastianich a MasterChef

CREMONA -Napo avanza e supera indenne anche le prove di MasterChef andate in scena giovedì 6 febbraio.

A giudicare (oltre Cracco, Barbieri e Bastianich) i concorrenti c'era anche un gigante della cucina francese, Philippe Léveillé, che ha proposto piatti, da rifare al momento, con lumache, rane, zenzero, e via mangiando. Il cremonese Alberto Naponi ha preparato rane e funghi porcini, piatto giudicato «strano», anche se buono. Prima della prova 'francese', gli chef hanno letto alcune lettere ricevute da familiari e parenti dei partecipanti.Quella indirizzata a Napo era firmata da «Titti, la paperina numero 1». Chi sia è mistero fitto.

Nella prova in esterna, a Comacchio, sul delta del Po, il capitano Michele, squadra blu, ha voluto al suo fianco anche Napo. L'anguilla è stata la regina della prova. Due ore per prepararla, Napo, tra spiedo, polenta e brodetto, ha dispensato perle di saggezza e calmato gli animi. La squadra di Napo ha vinto, la sua polenta  è stata da manuale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000