il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Indagato un anestesista per la morte di Riccardo

Il 20enne era stato stroncato a luglio da un arresto cardiaco prima di entrare in sala operatoria

Indagato un anestesista per la morte di Riccardo

Riccardo Sapienza

CREMONA - Per la morte di Riccardo Sapienza, il calciatore di 20 anni ricoverato nel luglio dello scorso anno all’ospedale Maggiore e ucciso da un arresto cardiaco ancora prima di finire in sala operatoria, c’è un indagato: l’anestesista dell’ospedale di Manerbio. Proprio così, Manerbio, perché grazie ad una collaborazione tra i due ospedali, da Manerbio arrivavano con assiduità anestesisti. Una collaborazione cessata dopo la morte del giovane. Sull’indagine aperta dal sostituto procuratore, Fabio Saponara, c’è il massimo riserbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

06 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000