il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IN VIA MASSAROTTI

Sette pallini di piombo
nella vetrina del negozio

'Raid' seriali di un 45enne: ogni domenica notte spari contro l'esercizio per "rancore personale"

Sette pallini di piombo
nella vetrina del negozio
CREMONA - Per un già confessato ma non meglio specificato «rancore personale» nei confronti della titolare, ha esploso sette colpi di pistola, giocattolo ma caricata con pallini di metallo che hanno comunque infranto il cristallo, contro la vetrina di un negozio di via Massarotti. Sette spari per sette raid consecutivi. Sempre di domenica notte. Ma ieri, all’alba del lunedì dell’ultima scorribanda, è stato incastrato dalla polizia. Nei guai, denunciato a piede libero per ‘danneggiamento aggravato e continuato’ e per ‘getto pericoloso di cose’, è finito un 45enne cremonese, C. A. Quando è stato bloccato ha ammesso il proprio coinvolgimento. E del resto, non aveva altra scelta: sulla sua auto, appoggiata sul sedile anteriore destro, gli agenti hanno infatti trovato e sequestrato la scacciacani, un’arma modello Softair a gas di libera vendita. 

03 Febbraio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000