il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Le oche giulive

Battaglia vinta: resteranno lungo l'Adda le 'signore dai piedi palmati'

Le oche giulive
PIZZIGHETTONE — Le oche di via Lung'Adda potranno tornare a dormire sonni tranquilli e a rimpinzarsi con il pane lanciato dal muretto: le 'signore dai piedi palmati' hanno vinto la loro battaglia. La decisione dell’amministrazione comunale di allontanarle da quella riva è stata 'congelata' dall'alzata di scudi della popolazione a sostegno della libertà delle creature piumate. L'assessore Sergio Barili, promotore della contestata iniziativa, ha fatto dietro-front: "Il progetto è sospeso. Consiglierò al sindaco di non emettere alcuna ordinanza".
In questi giorni la gente della borgata di Gera ha continuato ad alimentare le sue mascotte, sfidando la richiesta del Comune. Le dodici oche, ignare del clamore che hanno suscitato, continuano a starnazzare sulla riva dell’Adda, dove ieri è stata tolta l’installazione dell’artista Mauro Patrini: lui stesso ha portato via le 14 croci bianche che aveva piantato, in segno di protesta, giovedì mattina, invitando l’amministrazione a dialogare con la gente. 

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 1 FEBBRAIO

01 Febbraio 2014

Commenti all'articolo

  • lauretta

    2014/01/31 - 08:08

    Per fortuna che sanno difendersi altrimenti farebbero la fine (in padella )dei germani del naviglio e del morbasco a Cremona

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000