il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


OSTIANO

Adesso arrivano i procioni: uno investito e ucciso

L'orsetto lavatore è nativo del Nord America, ma si ipotizza che la specie si stia diffondendo anche dalle nostre parti, dopo che è stata deliberatamente introdotta in Francia e Germania

Adesso arrivano i procioni: uno investito e ucciso

Due esemplari di procione

OSTIANO - La campagna cremonese potrebbe popolarsi di nuovi ‘ospiti’ inattesi. Nei giorni scorsi, lungo la provinciale che collega Ostiano a Gambara, un’auto ha investito e ucciso un procione, un esemplare maschio di sette chili. Un orsetto lavatore nativo del Nord America, un mammifero carnivoro di mezza taglia che a metà del secolo scorso era stato deliberatamente introdotto in Francia e in Germania, e negli ultimi anni pare si stia diffondendo in Lombardia. Non è da escludere che la presenza dell’esemplare nel Cremonese rappresenti un caso isolato, ovvero che lo sfortunato animaletto fosse sfuggito a un presunto proprietario. Ma è anche possibile, come avvenuto sulle rive bergamasche dell’Adda, che i procioni stiano arrivando anche da noi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000