il network

Mercoledì 22 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Attianese ritrovato a Farini, condizioni di salute buone

Il noto avvocato si era allontanato da casa in auto giovedì sera

Attianese ritrovato a Farini, condizioni di salute buone

I carabinieri in via Manini a Cremona davanti alla casa di Attianese

CREMONA - Carlo Attianese, il noto avvocato cremonese del quale non si avevano più notizie dalla serata di giovedì, è stato ritrovato sabato mattina dai carabinieri a Farini, in provincia di Piacenza. Le sue condizioni di salute sono buone.

Attianese è stato segnalato ai carabinieri da alcuni residenti in frazione Stomboli, sopra Groppallo, in val Nure. L'uomo ha passato la notte in auto e ora si trova ricoverato all'ospedale di Piacenza. 

Il 65enne era uscito con l'auto dalla sua abitazione di via Manini e non aveva più fatto ritorno. Un primo avvistamento del professionista era avvenuto intorno alle 20.30 dello stesso giovedì, quando un’amica della nipote avrebbe visto il l'uomo procedere a velocità molto lenta, sotto la pioggia, tra Castelvetro Piacentino e Monticelli d’Ongina. Un avvistamento analogo era avvenuto nelle stesse zone poco prima delle 17 di venerdì. Carabinieri, polizia e vigili del fuoco si erano immediatamente mobilitati per le ricerche. Attianese, come aveva confermato la moglie "non stava bene ed era molto confuso": l'uomo, nel 2009 colpito da aneurisma, ha serie difficoltà di guida per problemi di vista ed ha neccesità di assumere medicinali con cadenza quotidiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

25 Febbraio 2017

Commenti all'articolo

  • franco

    2014/01/25 - 17:05

    Se ha rinnovato la patente prima che gli venisse l'aneurisma questa vale 5 anni e credo nessuno vada a controllare come sta il titolare del permesso di guida. Diversamente dovrebbero fare visite tutte le settimane per accertare che non è cambiato nulla. (2009-2014, quindi potrebbe anche guidare ancora per qualche mese)

    Rispondi

  • mario

    2014/01/25 - 13:01

    Cara Maria Silvia, quello che Lei si domanda è uno dei tanti misteri italiani. Comunque sono lieto che la vicenda abbia avuto un felice esito.

    Rispondi

  • silvia maria

    2014/01/25 - 11:11

    ma scusate, se quest'uomo che grazie a Dio è stato ritrovato ancora in vita, ha serie difficoltà a guidare, PERCHE' è ancora in possesso della patente di guida? Penso sia un pericolo non solo per lui ma anche per altre persone che si trovano sulla sua strada.

    Rispondi