il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Arcigay, presidio anti-omofobia
Galimberti grande assente

Il cattolico candidato sindaco del centro-sinistra non ha partecipato alla manifestazione indetta in risposta alla protesta delle Sentinelle in Piedi

Arcigay, presidio anti-omofobia
Galimberti grande assente

Il presidio anti omofobia dell'Arcigay a Cremona

CREMONA - Da un lato le Sentinelle in Piedi - espressione dell'ala cattolica conservatrice - che si sono ritrovate in piazza del Comune per la protesta verso il disegno di legge Scalfarotto contro l'omofobia; dall'altro gli esponenti dell'Arcigay, chiamati a raccolta in Galleria XXV aprile per rivendicare i diritti degli omosessuali e promuovere la lotta alle discriminazioni. In mezzo un Pd spaccato, che ufficialmente ha aderito alla manifestazione dell'Arcigay ma senza l'appoggio del proprio candidato sindaco, il cattolico Gianluca Galimberti, che non ha partecipato al presidio. La sua assenza non è certo passata 'inosservata': il primo ostacolo nella marcia di avvicinamento del centrosinistra verso le elezioni amministrative di maggio. Oltretutto su un tema particolarmente sensibile all'interno dello schieramento progressista. 

20 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2014/01/19 - 08:08

    Penso che il candidato a Sindaco non debba fare pubblicamente scelte di parte tra contendenti ,ma richiamare al rispetto della legge.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000