il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Poste nel caos, giacenze e ritardi record

Problemi a livello logistico: bollette recapitate scadute, quotidiani a metà pomeriggio e auguri ricevuti dopo Natale

Poste nel caos, giacenze e ritardi record

CREMONA - Un cumulo di giacenza senza pecedenti. I camion pieni di posta che partono da Peschiera Borromeo (Milano) diretti ai centri primari di distribuzione (Cpd) di Soresina e di Cremona che per motivi mai chiariti arriva ogni giorno con oltre un'ora e mezzo di ritardo: un disservizio che si riverbera sulle consegne dei postini. Addetti al recapito che a loro volta si trovano sempre più spesso a coprire il lavoro (e le zone di competenza, non di rado molto vaste) di colleghi andati in pensione (o malati, oppure in ferie) non rimpiazzati. Conseguenze che a loro volta ricadono sui cittadini che lamentano numerosi disservizi. Qualche esempio? Bollette consegnate dopo il termine di scadenza, auguri di Natale ricevuti in ritardo, quotidiani consegnati a metà pomeriggio.

Leggi di più sul giornale in edicola sabato 18 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • mario

    2014/01/20 - 14:02

    Paghiamo lo scotto dell'assurda scelta di consentire alle poste di tutto e di più: possono fare la banca, il negozio finanziario, la libreria, addirittura vendere computers e padelle (e ad onor del vero non eccellono in nulla di tutto ciò...) e intanto i postini in senso stretto sono sempre meno... ma pare che i soldi non si facciano consegnando lettere... e se qualche bolletta arriva già scaduta, non è un problema delle poste, loro responsabilità dirette non ne hanno (men che meno i "dirigentoni" che queste scelte hanno fatto...). Come sempre, viva l'Italia...

    Rispondi

  • Roberto

    2014/01/18 - 07:07

    Il 15 gennaio ho ricevuto la bolletta della luce scaduta il 27 dicembre 2013

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000