il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELVETRO

Di nuovo i finti addetti, allarme e intrusione fallita

I residenti chiamano il 112, un anziano si trova un intruso in casa che scappa a mani vuote una volta scoperto

Finti addetti gas truffano anziani

CASTELVETRO - Tentati furti con la solita scusa delle bollette da controllare, in un caso l’anziano proprietario si è addirittura trovato nell’abitazione un intruso che è scappato una volta scoperto.

I malviventi sono entrati in azione venerdì mattina, nella zona tra di viale Martiri nei pressi della stazione ferroviaria. I residenti, allarmati, hanno contattato il 112. In base a quanto raccontato dai castelvetresi, a suonare i campanelli sono stati due falsi addetti del gas: “Buongiorno, dobbiamo controllare la sua bolletta per applicarle uno sconto”, la frase ripetuta ai citofoni. Nessuno sembra essere caduto nel tranello tuttavia un uomo, poco dopo aver fatto rientro in casa, ha scoperto un intruso già all’interno dell’abitazione.

 

17 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000