il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Tarsu, in arrivo gli avvisi di pagamento

Il saldo va versato entro il 10 febbraio

Tarsu, in arrivo gli avvisi di pagamento
CREMONA - In questi giorni è in fase di recapito ai cittadini l’avviso di pagamento per il saldo della TARSU 2013 (Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani), che dovrà essere versato entro il 10 febbraio 2014. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di applicare, anche per il 2013, il regime di prelievo tributario TARSU al posto della nuova TARES (Tributo sui rifiuti e sui servizi). Le due rate già versate entro il 31 luglio 2013 e entro il 30 settembre 2013 sono considerate come acconto della TARSU 2013. L’importo del saldo da versare, indicato nel modello di pagamento F24 precompilato inviato ai cittadini, è stato quindi calcolato togliendo dall’importo complessivamente dovuto per la TARSU 2013, quanto già versato in acconto con le prime due rate. L’importo include un aumento per i servizi indivisibili di 0,30 euro per metro quadrato, decisa ed introitata dallo Stato. Da quest’anno, il pagamento della TARSU può essere effettuato solo tramite il modello F24 presso qualsiasi sportello postale o bancario, senza commissioni. Il modello precompilato comprende la copia da presentare allo sportello e la copia che il cittadino deve trattenere. Nella busta è presente anche una nota informativa nella quale si ricorda la scadenza del 24 gennaio 2014 per il pagamento della mini rata IMU 2013. Il pagamento della mini rata IMU è dovuto solo dai cittadini elencati alla voce “Chi deve pagare e su quali immobili si paga”.

10 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000