il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Fumo e coca: due arresti

Un italiano e un marocchino fermati dai carabinieri con tre panetti di hashish e una dose di 'neve'

Fumo e coca: due arresti

Il materiale sequestrato dai carabinieri di Cremona

CREMONA - Operazione antidroga dei carabinieri, intorno alle 22 di martedì 7 gennaio, gli uomini del Nucleo Investigativo di Cremona hanno arrestato M.F. 30enne, di origini calabresi, ma da tempo residente in città, e B.N. 20enne, cittadino marocchino, anch’egli domiciliato a Cremona. I due erano a bordo del veicolo dell’italiano e stavano percorrendo la SS 415 (Paullese) quando sono stati fermati dai militari dell’Arma.

L’ora ed il luogo del controllo hanno indotto i carabinieri ad approfondire gli accertamenti del caso: l’accurata perquisizione del mezzo ha portato alla luce tre panetti di hashish del peso complessivo di 225 grammi, occultati sotto il sedile del passeggero, mentre nella tasca dell’italiano è stata trovata una dose di cocaina (circa un grammo). Verosimilmente la droga era destinata a piccoli spacciatori di Cremona. I carabinieri hanno proceduto al sequestro sia degli stupefacenti che del veicolo, che verrà confiscato dallo Stato, oltre ai tre cellullari in possesso dei due. Ulteriori verifiche hanno permesso di appurare che il permesso di soggiorno del cittadino marocchino era scaduto e non rinnovato. Tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio, i due sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Caserma Santa Lucia in attesa di comparire davanti all'autorità giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Gennaio 2014

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000