il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Ladri, doppio assalto a vuoto e inseguimento: vicini avvisano i carabinieri

Decisiva la collaborazione tra forze dell'ordine e residenti: i tentativi di furto tra le 18 e le 19

Ladri, doppio assalto a vuoto e inseguimento: vicini avvisano i carabinieri

I carabinieri in azione a Castelleone

CASTELLEONE - Due volte in azione, due volte costretti alla fuga a mani vuote. E' andata male ai ladri che giovedì 2 gennaio hanno tentato l'assalto in alcune ville di Castelleone. In entrambe le occasioni i predoni sono braccati dai carabinieri di Castelleone tempestivamente allertati dai vicini di casa, non hanno potuto far altro che abbandonare il colpo e scappare a gambe levate. I due tentativi di furto, con annesso inseguimento, si sono verificati tra le 18 e le 19.

Obiettivo del primo assalto, una villetta di via Fosse Ardeatine. Penetrati nel giardino, i malviventi hanno fatto scattare il sistema d’allarme; insospettito dalla sirena entrata in azione in un’ora insolita, un vicino è uscito a dare un’occhiata e ha notato, oltre la recinzione, tre sagome scure. La telefonata al 112 è partita all’istante ma all’arrivo dei militari gli intrusi si erano già dileguati. I ladri hanno deciso di riprovarci in un’abitazione di via Taraschi. Qui un passante li ha visti camminare vicino alle ville, ha preso la bici e ha pedalato sino alla caserma per segnalare quanto aveva visto. I carabinieri sono usciti subito con una pattuglia e i malviventi non hanno potuto far altro che darsela alla gambe lungo la riva del colatore Serio Morto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • M

    2014/01/04 - 08:08

    Non ce la caviamo più!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000