il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CAPODANNO

Cremona saluta il 2014

Centinaia di persone in piazza Stradivari: musica, divertimento e brindisi

Cremona saluta il 2014

Capodanno 2013-2014 in piazza Stradivari

CREMONA - Cremona ha salutato il 2014 con la grande festa in piazza Stradivari. Centinania di persone sotto il palco, tra musica, divertimento e brindisi. In tanti hanno fatto le ore piccole e hanno ballato fino a notte inoltrata. Una festa popolare e multietnica (tra le novità la forte presenza di cinesi e indiani).

Circa tremila in piazza. Musica con i dj Fantasy già dalle 22,30, frizzante presentazione di Matteo Lazzari, piazza che si andava riempiendo e quasi tutti con botti e bottiglie. Piacevoli sorprese sul gigantesco palco, come la scatenata esibizione di Giuly Haron, che ha proposto tre brani scaldacuori. Fermento tra gli organizzatori, a partire dall’assessore Claudio Demicheli, che ha aspettato il sindaco Oreste Perri, passato prima delle 2, reduce dal teatro Ponchielli e che ha salutato le forze dell’ordine e quanti gli si sono fatti incontro. Poi Dik’n’ Rock, rinforzata per l’occasione dal chitarrista Mattia Tedesco. Motivi classici e pezzi popolari per la band: oltre a Cucciolo, Michele Bassi (voce), Antonio Chirivì (chitarra ritmica e cori), Mattia Sassano (Chitarra solista) e Lucas Decima ( Basso).

Quando la piazza si è svuotata, a terra sono rimasti bottiglie (vuote), tappi, bicchieri, pezzi di petardi, bocconi di panettoni. Il tutto è stato raccolto dagli addetti dell’Aem, che hanno fatto un lavoro perzioso.

Nessun problema di ordine pubblico (piazza ben presidiata dalle forze dell'ordine) e nessun ferito. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Gennaio 2014

Commenti all'articolo

  • Alessandro

    2014/01/01 - 10:10

    Alla gentile Direzione del giornale "la Provincia " di Cremona , a tutte le stimate Famiglie cremonesi,che nella semplicità dei ge= sti hanno saputo accogliere con gioia il Nuovo Anno , con sen= timenti di condivisione e di amore, il nostro più cordiale augu= rio di ogni bene. rio

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000