il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GALLIGNANO DI SONCINO

Botte a moglie e figlie, arrestato un indiano 38enne

L'uomo era già finito in manette nel 2012 e nel maggio del 2013 per lo stesso motivo

Violenza sulle donne

SONCINO - Arrestato un 38enne indiano disoccupato residente nella frazione di Gallignano: è accusato di maltrattamenti alla famiglia, minaccia aggravata, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, all’arrivo delle forze dell’ordine, ha tentato la fuga spintonando il militare. Ma non è il primo arresto per l’indiano.

Ad intervenire, la mattina di Natale, sono stati i carabinieri della stazione di Soncino, insieme a quelli di Romanengo dopo che l’uomo aveva aggredito la moglie 34enne sferrandole un pugno e minacciandola di morte nel caso in cui lo avesse denunciato. Secondo i racconti della vittima, anche il giorno della vigilia, il marito con un coltello in mano avrebbe schiaffeggiato la figlia e, all’intervento della consorte, avrebbe spinto lei e le piccole di sette e sei anni fuori dall’appartamento lasciandole alle intemperie. Dopo essere state visitate all’ospedale di Crema, le donne sono risultate guaribili in pochi giorni.

I precedenti. I problemi in famiglia sono iniziati nel 2012, quando nel mese di novembre i carabinieri locali insieme a quelli di Castelleone, hanno arrestato l’uomo sorpreso in flagranza di reato, quando sarebbe stato sorpreso con un manganello in ferro e delle pietre, nel tentativo di entrare nella casa parrocchiale dove la moglie e le due figlie si erano rifugiate dopo le percosse subite. Anche nel maggio di quest’anno, il padre di famiglia, è stato nuovamente prelevato dalle forze dell’ordine: nonostante il divieto di dimora in Soncino, stabilito nello scorso arresto per tutelare la moglie dal comportamento violento ed irrazionale del marito, in seguito all’abuso di alcolici, l’uomo non avrebbe mai smesso di tormentare la famiglia.

30 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000