il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Pareggiato 'Monteverdi',
in arrivo il commissario

L'istituto musicale a un bivio: rilanciarlo o staccare la spina?

Pareggiato 'Monteverdi',
in arrivo il commissario
CREMONA - Il pareggiato è a un bivio: rilanciarlo o staccare la spina? L’interrogativo si pone (anche) per il Comune, nella veste di principale sostenitore del Monteverdi. Ha ridotto il suo contributo portandolo dai 710 mila euro del 2012 ai 650 mila del 2013 e potrebbe ridimensionarlo ancora di più nel 2014; l’amministrazione provinciale, dal canto suo, ha azzerato la sovvenzione di 40 mila euro, mentre la Camera di Commercio ne ha messi sul piatto 15 mila. In questo clima che di festivo ha ben poco, il pareggiato si prepara al commissariamento, anche se non è ancora arrivata nessuna comunicazione ufficiale. Tutto questo l’anno dopo del riconoscimento da parte dell’Unesco della liuteria cremonese come patromonio immateriale dell’umanità e pochi mesi dopo l’apertura del Museo del violino. E intanto continua la marcia di avvicinamento all’Expo 2015. 
APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 28 DICEMBRE

27 Dicembre 2013

Commenti all'articolo

  • gian carlo

    2013/12/28 - 16:04

    E' incredibile. Dopo quanto è stato fatto per avere un conservatorio musicale a Cremona, oggi si rischia il commissariamento e dopo la definitiva chiusura. Invece di ridurre il contributo al conservatorio sarebbe molto meglio che si riducessero lo stipendio i nostri politici comunali. Così facendo il contributo al conservatorio non verrebbe diminuito ma aumentato. Vergognatevi.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000