il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CALCIOSCOMMESSE

Mauri, depositata al Tnas l'ordinanza del tribunale di Cremona

La nuova udienza fissata per il prossimo 10 gennaio

Mauri, depositata al Tnas l'ordinanza del tribunale di Cremona
CREMONA - Servirà un'altra udienza davanti al Tnas per conoscere l'esito dell'arbitrato tra la Figc e Stefano Mauri, il capitano della Lazio squalificato 9 mesi nell'ambito del Calcioscommesse. Il Collegio arbitrale presieduto da Massimo Zaccheo ha disposto infatti l'acquisizione della copia dell'ordinanza del tribunale ordinario di Cremona, in merito ai recenti sviluppi dell'inchiesta penale sulla vicenda, ai fini di valutarne eventuali riflessi sull'arbitrato (a norma dell'art. 21 del Codice). Copia che, per agevolare la speditezza del procedimento, hanno depositato stamane gli stessi avvocati del calciatore biancoceleste, condannato in secondo grado per le omesse denunce delle presunte combine di Lazio-Genoa e Lecce-Lazio, del maggio 2011. I giudici arbitri hanno quindi fissato una nuova udienza (la terza riguardante il centrocampista davanti al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport) per il prossimo 10 gennaio, alle ore 12.

21 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000