il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


CREMONA

Furti col finto bebè
dentro la carrozzina

Tre taccheggiatori in azione in diversi negozi della città tra cui 'Bettina'

Furti col finto bebè
dentro la carrozzina
CREMONA - Tre taccheggiatori - due donne e un uomo, tutti stranieri - sono entrati in azione prendendo di mira vari negozi della città. Lo strategemma impiegato è tanto semplice quanto efficace: si presentano ben vestiti, con fare distinto e, per risultare più convincenti, spingono due carrozzine. Una vuota, l’altra con un bebè. O così sembra ad una prima occhiata: perché in realtà quella che ha in bocca un ciuccio è semplicemente una bambola. Ed è in quelle stesse carrozzine che finiscono gli oggetti di valore arraffati negli esercizi.
I tre taccheggiatori fanno domande, confondono i titolari dei negozi con parole e gesti studiati e poi, con nonchalance, rubano prima di allontanarsi senza che nessuno si renda conto di alcunché. E’ un allarme da prendere sul serio quello scattato nelle scorse ore, dopo che il terzetto ha messo a segno un colpo presso uno dei più prestigiosi negozi della città, ‘Bettina’, il centro vendita di piazza Roma specializzato in borse e accessori in pelle.
APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 14 DICEMBRE

14 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000