il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA DENUNCIA

Parcheggiatori abusivi al Foro Boario

La Lega Nord nuovamente all'attacco dell'amministrazione comunale

Parcheggiatori abusivi al Foro Boario

CREMONA - Parcheggiatori abusivi al Foro Boario di porta Venezia: la denuncia arriva dalla segreteria cittadina della Lega Nord. Che coglie la palla al balzo per lanciare un nuovo attacco al sindaco Oreste Perri e alla sua giunta. Ecco la nota ufficiale diramata dagli uomini del Carroccio.

Ora possiamo dire con profonda rabbia e disgusto che il sindaco Perri ci ha regalato davvero tutto: vu cumprà davanti all’ospedale e sparsi per la città, questuanti molesti al semaforo di via Bergamo, al mercato e fuori dalle chiese, clandestini a zonzo a spese dei cremonesi, rom che usano l’ingresso della fiera come stenditoio, ragazzotti dei centri sociali ospitati in locali comunali, che imbrattano i muri e antagonisti che occupano abusivamente per oltre un mese gli immobili di edilizia residenziale. Sembrava di averle viste tutte, e invece no. Al lungo elenco mancavano i parcheggiatori abusivi che compiono la loro attività illecita a pochi metri dal Comando della Polizia Municipale. Per chi non vi si fosse ancora imbattuto, li abbiamo visti operare indisturbati al parcheggio del Foro Boario di Porta Venezia. La loro attività? Far parcheggiare gli automobilisti negli stalli gratuiti e poi riscuotere un obolo, chissà in base a quale tariffa. Peraltro, visti gli imminenti aumenti del costo dei parcheggi gestiti da Saba e Aem che scatteranno a spese dei cittadini il prossimo gennaio, ci chiediamo se anche questi parcheggiatori adegueranno al rialzo la tariffa. E poi cosa pensano i lavoratori del centro città che abitualmente usufruiscono di questo parcheggio, nonché i turisti in visita? Certamente si pensava che le cittadine del Nord fossero affrancate dal fenomeno dei parcheggiatori abusivi tipico delle città del Sud, invece a Cremona il sindaco Perri e la sua Giunta non ci fanno mancare davvero nulla. Data la vicinanza del Comando dei Vigili al luogo di lavoro di questi abusivi, consigliamo all’Assessore Bordi di affacciarsi ogni tanto dalla finestra del suo ufficio, forse si accorgerebbe di questa ennesima forma di degrado perpetrata sotto ai suoi occhi.

 

11 Dicembre 2013

Commenti all'articolo

  • arcelli

    2013/12/11 - 21:09

    Cremona è degradata tantissimo in questi 2-3 anni e credo che una buona dose di responsabilità ce l'abbia la Giunta e l'amministrazione,incapaci di fronteggiare ogni problema.Preparate le valigie,l'anno prossimo ci ricorderemo del vostro mal governo

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000