il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Consiglio provinciale rinviato: manca numero legale, polemiche

Assenti molti consiglieri del Nuovo Centrodestra, accuse da parte dei colleghi di Forza Italia

Consiglio provinciale rinviato: manca numero legale, polemiche

Sedie vuote al consiglio provinciale del 5 dicembre

CREMONA - Caos e polemiche al consiglio provinciale di giovedì pomeriggio, prima interrotto e poi rinviato a venerdì. Motivo? La manca del numero legale: erano infatti presenti 15 consiglieri su 31, quando ne sarebbero serviti 16. E così, la seduta nella quale bisognava discutere il bilancio di previsione 2014 presentato dal presidente Massimiliano Salini, è diventata motivo di tensione e accuse.

Ad essere assenti, prevalentemente, i consiglieri del Nuovo Centrodestra che sono finiti nel mirino dei colleghi di Forza Italia. I consiglieri d'opposizione, prima di prendere la decisione del rinvio definitivo, sono usciti dall'aula.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000