il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Tentata razzia alla Colata Continua: tre ai domiciliari uno libero

Venerdì la convalida degli arresti dei quattro romeni

Tentata razzia alla Colata Continua: tre ai domiciliari uno libero

PIZZIGHETTONE - Per il tentato furto alla Colombo di Pizzighettone (ex Colata Continua) dopo la convalida degli arresti di venerdì 6 dicembre, tre sono ai domiciliari e uno è già libero. L'avvocato è Andrea Balzarini.

I carabinieri avevano arrestato quattro cittadini romeni che stavano tentando un colpo all'interno della ex Carlo Colombo. Gli arrestati sono Toader Mihali, classe 1976, residente a Lodi; Florin Dragos Slataru, classe 1986, residente a Milano; Giovani Petrica Stoican, classe 1992, residente a Massalengo (Lodi), Dan Pardalian Sadoveanu, classe 1994, residente a Milano. I quattro sono tutti celibi, disoccupati e pregiudicati.

Intorno all’1 di notte del 4 dicembre, dopo aver attraversato i campi adiacente l’area industriale della Colata Continua, hanno abbattuto il muro di cinta con mazza ferrate e si sono introdotti nell’azienda per impossessarsi delle bobine di rame qui custodite.  Dopo aver notato la presenza di operatori della vigilanza privata, i quattro si sono allontanati. Ma i carabinieri, prontamente allertati, hanno intercettato poco dopo il quartetto a bordo di una Renault Laguna; nei pressi anche i due furgoni — un Volkswagen rubato il 15 novembre a Reggio Emilia e un Fiat Ducato rubato il 10 ottobre a Gattatico — su cui i romeni avrebbero caricato la refurtiva. L'arresto è scattato immediato. L’Arma sta portando avanti le indagini per identificare tutti i componenti del commando (almeno 8 persone).

07 Dicembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000