il network

Venerdì 24 Novembre 2017

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

La MOSTARDA
Un fantastico concentrato di “archeologia alimentare” sulle nostre tavole

La MOSTARDA

 

Blog


PIZZIGHETTONE

Tentata razzia alla Colata Continua: tre ai domiciliari uno libero

Venerdì la convalida degli arresti dei quattro romeni

Tentata razzia alla Colata Continua: tre ai domiciliari uno libero

PIZZIGHETTONE - Per il tentato furto alla Colombo di Pizzighettone (ex Colata Continua) dopo la convalida degli arresti di venerdì 6 dicembre, tre sono ai domiciliari e uno è già libero. L'avvocato è Andrea Balzarini.

I carabinieri avevano arrestato quattro cittadini romeni che stavano tentando un colpo all'interno della ex Carlo Colombo. Gli arrestati sono Toader Mihali, classe 1976, residente a Lodi; Florin Dragos Slataru, classe 1986, residente a Milano; Giovani Petrica Stoican, classe 1992, residente a Massalengo (Lodi), Dan Pardalian Sadoveanu, classe 1994, residente a Milano. I quattro sono tutti celibi, disoccupati e pregiudicati.

Intorno all’1 di notte del 4 dicembre, dopo aver attraversato i campi adiacente l’area industriale della Colata Continua, hanno abbattuto il muro di cinta con mazza ferrate e si sono introdotti nell’azienda per impossessarsi delle bobine di rame qui custodite.  Dopo aver notato la presenza di operatori della vigilanza privata, i quattro si sono allontanati. Ma i carabinieri, prontamente allertati, hanno intercettato poco dopo il quartetto a bordo di una Renault Laguna; nei pressi anche i due furgoni — un Volkswagen rubato il 15 novembre a Reggio Emilia e un Fiat Ducato rubato il 10 ottobre a Gattatico — su cui i romeni avrebbero caricato la refurtiva. L'arresto è scattato immediato. L’Arma sta portando avanti le indagini per identificare tutti i componenti del commando (almeno 8 persone).

07 Dicembre 2013