il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Camino e tetto a fuoco, attimi di panico: inquilino salvato da un vicino

Intervento dei vigili del fuoco che mettono tutto in sicurezza

Camino e tetto a fuoco, attimi di panico: inquilino salvato da un vicino

Vigili del fuoco intervengono sul camino andato a fuoco

CREMONA - Dopo il camino, le fiamme hanno iniziato divorare il tetto. Ma lui, l’inquilino all’interno della casa, non s’è accorto di niente: era assopito. Soltanto le urla del vicino, quando ha capito quel che accadeva, lo hanno svegliato e gli hanno permesso di mettersi in salvo prima di trovarsi a malaparata.

E' accaduto in una traversa di via Castelleone, nei pressi del supermercato Lidl, una delle stradine (via Trattati di Roma) che costeggiano le nuove villette a schiera. A provocare l’incendio il cattivo funzionamento di una stufa a pellet, o meglio, il surriscaldamento della canna fumaria. Quando la temperature è salita oltre una certo livello, si sono sprigionate le fiamme. Una volta arrivati sul posto, i vigili del fuoco hanno subito messo in azione l’autoscala per aggiungere il tetto. Con un intervento puntuale e rapido, per limitare al minimo i danni, i pompieri hanno messo ogni cosa in sicurezza. Il tutto mentre da basso, residenti e inquilino osservavano la scena, insieme ai poliziotti della squadra volante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000