il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Terza intrusione in un mese, non c'è pace per una 76enne

Terza intrusione in un mese, non c'è pace per una 76enne

Il luogotenente Villei davanti alla casa dell'anziana

CASTELLEONE - Sembra non esserci pace per la 76enne castelleonese, aggredita e derubata due volte nell’ultimo mese all’interno della propria abitazione. Lo scorso fine settimana, nella notte tra sabato e domenica, il sistema di sicurezza collegato alla villa è entrato in funzione. Su un'inferiata sono stati trovati alcuni segni sospetti, ma gli episodi sono avvolti dal mistero.

Gli accertamenti dei carabinieri sono ancora in corso e in realtà non è così scontato che i segni trovati sull’inferriata (non divelta nè sganciata) siano stati lasciati da un ladro. Non ne sono convinti nemmeno i familiari dell’anziana, che comunque hanno denunciato l’episodio. Anomalo almeno quanto i furti messi a segno ai primi di ottobre e due settimane fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000