il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

I residenti si autotassano per le piante

Via Fulcheria rimessa a nuovo, il Comune non poteva far fronte alla spesa a causa del patto di stabilità

I residenti si autotassano per le piante

La piantumazione in via Fulcheria

CASTELLEONE - I residenti si auto-tassano ed eseguono con risorse proprie quella che a tutti gli effetti si può considerare un’opera pubblica. Il caso, più unico che raro, ha per protagonisti gli abitanti del villaggio La Quercia di Fulcheria, quartiere tra i più signorili di Castelleone, da anni alle prese con un problema di decoro oltre che ambientale: la malattia che ha portato alla morte di trentuno piante messe a dimora nel 1980. Dopo aver bussato invano alle porte del Comune (cui il patto di stabilità impone margini di spesa ridottissimi), i cittadini, capitanati dall’inesauribile Pupilla Bergo hanno deciso di rimboccarsi le maniche e fare da soli. Ogni famiglia, in pratica, ha messo a disposizione una somma (circa 150 euro), poi investita nell’acquisto delle piantine ornamentali (dei prunus pissardi, i cosiddetti ‘alberi dalle foglie rosse’) e nella manodopera.

22 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000