il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Pezzi di legno e pacchi di sale al posto di cellulari e computer, denunciato

Un napoletano è giunto in città per approfittare del pienone dovuto alla Festa del Torrone

Pezzi di legno e pacchi di sale al posto di cellulari e computer, denunciato

Il materiale sequestrato al napoletano

CREMONA - Da Napoli a Cremona, sfruttando il pienone della Festa del Torrone, per la classica truffa dei computer e cellulari ‘patacca’. Un 32enne è stato denunciato per tentata truffa e ricettazione.

Gianpiero L., due giorni fa, è arrivato da Napoli in auto in cerca di possibili ‘clienti’. Sapeva che sotto il Torrazzo è in corso la Festa del Torrone e contava di poter proporre le sue ‘patacche’ a più gente possibile. Il trucco è sempre il solito. Il 32enne avvicinava i passanti e mostrava pc e cellulari perfettamente funzionanti. All’interno delle confezioni però, c’erano pacchi di sale (nelle custodie dei computer) e batti scopa con piombo (nelle scatole del cellulari).

Il napoletano è stato scoperto mentre era in azione nel parcheggio del Penny Market di via Brescia, dove si aggirava a caccia di affari in attesa del nuovo week end della Festa del Torrone. Qui ha avvicinato un nigeriano che l’ha scoperto e, nel rifiutare i prodotti, ha anche chiamato i carabinieri. I militari hanno contezza che il napoletano abbia portato a termine almeno due truffe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

21 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000