il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


COSTI DELLA POLITICA

Cellulari e computer, ecco le spese dei consiglieri provinciali

I monogruppi in testa alla classifica, i leghisti quelli che hanno speso meno

Cellulari e computer, ecco le spese dei consiglieri provinciali

Una seduta del consiglio provinciale

CREMONA - Cellulari e giornali, computer e manifesti, opuscoli e convegni. I costi della politica sono anche questi. I gruppi presenti in consiglio provinciale hanno speso complessivamente, l’anno scorso, 10.807 euro per lo svolgimento delle loro funzioni. Niente a che vedere con i budget, spesso sotto i riflettori o nel mirino delle inchieste, dei consiglieri regionali o dei parlamentari. Il rendiconto è stato pubblicato sul sito ufficiale dell’amministrazione provinciale.

In testa alla classifica ci sono i ‘monogruppi’, i partiti o le liste civiche che, alle elezioni 2009, hanno portato un solo rappresentante in corso Vittorio Emanuele. Il più ‘spendaccione’ è l’ex sindaco di san Daniele Po Giampaolo Dusi, di Rifondazione comunista, con 2.206 euro, utilizzati principalmente per organizzare convegni a tema (come sull’emergenza lavoro) e stampare opuscoli. Alle sue spalle i consiglieri di Alleanza per l’Italia: l’ex assessore provinciale all’Ambiente Giovanni Biondi (che poi ha dato vita a una propria formazione) e Massimo Araldi, già primo cittadino di Casalmaggiore. I rutelliani hanno speso, sempre l’anno scorso, 1.689 euro, in gran parte per il telefono.

In terza posizione il Pdl, che invece di consiglieri ne ha dieci, con 1.685 euro. Seguono altri tre monogruppi: Clararita Milesi (ex Italia dei Valori, ora indipendente) con 1.520 euro; Giuseppe Trespidi, segretario provinciale dell’Udc, con 1.316 euro; l’ex presidente della Provincia Giuseppe Torchio (lista civica), a quota 1.314 euro.

Gli unici due gruppi che sono riusciti a fermarsi sotto la soglia dei mille euro: il Partito democratico, sei consiglieri e 883 euro, di cui 793 per comprare un Pc, e la Lega Nord, otto componenti e 194 euro spesi in un anno.

05 Novembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000