il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CICOGNOLO

Sfuma il 13esimo colpo al cimitero

I banditi hanno divelto una canalina di rame ma se ne sono andati a mani vuote, in un mese e mezzo altri 12 assalti andati a segno nel Cremonese

Sfuma il 13esimo colpo al cimitero

Il cimitero di Cicognolo

CICOGNOLO - Colpo a vuoto al cimitero. La gang del rame ha fatto irruzione anche in quello di Cicognolo, ma stavolta qualcosa è andato storto. I banditi hanno divelto una canalina di ‘oro rosso’, ma se ne sono andati a mani vuote.

Forse sono stati disturbati da qualcuno. O forse, come ipotizzano gli amministratori comunali, i banditi hanno effettuato una specie di sopralluogo notturno per controllare le strutture cimiteriali, esaminare i pluviali, e organizzare nel dettaglio il colpo da mettere a segno nei prossimi giorni. Un timore che ha spinto il sindaco Otello Fontana e il suo vice Arturo Berselli a segnalare l’episodio ai carabinieri.

Nell’ultimo mese e mezzo, infatti, la gang ha razziato almeno dodici cimiteri del Cremonese. Nelle settimane precedenti erano finiti nel mirino della banda almeno altri undici camposanti, quelli di Pescarolo, Trigolo, San Bassano, Azzanello, Isola Dovarese, Pieve Terzagni, Pessina Cremonese, Volongo, Voltido, San Lorenzo Picenardi e Fontanella Grazioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

02 Novembre 2013

Commenti all'articolo

  • NICOLA

    2013/11/03 - 08:08

    Qualora individuati mentre commettono questi atti sacrileghi, li si potrebbe "ospitare permanentemente in loco (o in loculo!!!)", anziché intasare (se, per pura fantasia, venissero condannati) ancor di più le patrie galere e permettere ad altri loro "illustri colleghi" detenuti ed ai politicanti che li coccolano, di piagnucolare sul fatto che si sta stretti e la pappa non è buona!!!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000