il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Studio sul traffico pendolare, un questionario online

Oggetto di una tesi di laurea dell'Università Cattolica

Pendolari alla stazione di Cremona

CREMONA - E intanto, c’è chi studia il traffico pendolare. Proponendo soluzioni potenzialmente utili a ridurre i disagi dei seriali del binario. E’ Pamela Cassi, studentessa dell’Università Cattolica (sede di Piacenza): in collaborazione con la docente Elena Zuffada, sta svolgendo una tesi sul telelavoro collegato al pendolarismo. Analizza lo sviluppo di quella prospettiva, fra l’altro descritta qualche mese fa, con una propria ricerca, dall’assessore comunale alla Mobilità Francesco Zanibelli, e chiede supporto per compilare un questionario necessario a chiarire quale conoscenza e quale diffusione c’è, nel territorio, di quell’opportunità.

«Il telelavoro — spiega Cassi rivolgendo il suo appello alla partecipazione a tutti gli interessati — è utilizzato dalle aziende per migliorare la qualità di vita dei collaboratori risolvendo le criticità legate agli spostamenti e alla conciliazione dei tempi di vita con l’impiego. Potrebbe essere un assetto ottimale per chi deve prendere il treno ogni giorno. Mi piacerebbe coinvolgere il maggior numero di utenti interessati e per questo voglio divulgare la mia ricerca, basata sulla compilazione di un questionario on line utile per documentare quantitativamente la dimensione del fenomeno e le esigenze specifiche dei tanti che, quotidianamente, si recano a Milano. Il questionario è anonimo ed è composto da circa 35 domande».

Lo possono compilare anche i soggetti che non hanno avuto esperienze di telelavoro e il link a cui collegarsi per contribuire all’inchiesta è http://www.surveygizmo.com/s3/1347644/b842e106fadb.

25 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000