il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MONTICELLI

Uccide la moglie e la getta nel Po, indiano condannato a 20 anni

Uccide la moglie e la getta nel Po, indiano condannato a 20 anni

Il recupero del cadavere di Kaur Balwinder dalle acque del Po

PIACENZA - Condannato a 20 anni di carcere più due di libertà vigilata Kulbir Singh, il 36enne indiano che nel maggio 2012 ha ucciso la moglie 27enne Balwinder Kaur nell’abitazione di Fiorenzuola per poi gettare il corpo nel fiume Po a Isola Serafini di Monticelli

La sentenza è stata pronunciata venerdì pomeriggio in tribunale a Piacenza dal giudice Gianandrea Bussi e sempre venerdì la Procura della Repubblica ha concesso il nullaosta alla sepoltura per la salma della donna. L’accusa a carico dell’indiano era omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere, ma durante il processo svolto con rito abbreviato è stata esclusa l’aggravante della minorata difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000