il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SOSPIRO

Botte tra le mura di casa, donna denuncia il marito

In base alle nuove norme in materia di femminicidio l'uomo è stato allontanato dall'abitazione e gli è stato vietato di avvicinarsi alla moglie e frequentare gli stessi luoghi

Violenza sulle donne

SOSPIRO - Botte tra le mura di casa. Anni di maltrattamenti, passati nella speranza che la situazione cambiasse. Dopo l’ultima aggressione da parte del marito, però, la donna ha deciso di rivolgersi ai carabinieri di Sospiro. L’indagine è durata qualche settimana, poi sono arrivati i provvedimenti, in linea con la nuova legge sul femminicidio. L’uomo è stato quindi denunciato per lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia, ma soprattutto è stata applicata nei suoi confronti la misura cautelare dell’allontanamento immediato da casa, con il divieto di avvicinare la moglie e di frequentare gli stessi luoghi.

I protagonisti sono due giovani coniugi residenti in un paese del Cremonese. Stando a quanto riferito dai militari, tutto comincia alla fine di settembre. Dai primi accertamenti eseguiti dall’Arma emerge una situazione allarmante. Pare infatti che la donna subisse percosse e maltrattamenti da alcuni anni. Qualche volta, sempre stando a quanto riferito dai militari, era persino finita al pronto soccorso e lo scorso anno aveva presentato una prima denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000