il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PONTEVICO

In balia di due rapinatori, paura per una gioielliera

Minacciata, malmenata e legata: colpo da 20 mila euro

In balia di due rapinatori, paura per una gioielliera

La gioielleria di Pontevico che è stata rapinata

PONTEVICO - Minacciata e malmenata da due rapinatori. Attimi di vero terrore per Pierina Brunelli, 58 anni, titolare della gioielleria Bijoux Gioielli di Pontevico. I malviventi sono riusciti a scappare con un bottino di 20mila euro.

I banditi sono entrati in azione verso le 9 di venerdì mattina, poco dopo l’orario di apertura. Prima è entrata una donna che ha chiesto di vedere alcuni gioielli. Nel momento in cui è uscita è entrato il primo dei rapinatori che ha detto alla titolare di voler acquistare una collana per la moglie incinta. Subito dopo però, è balzato addosso alla donna, l’ha buttata a terra e le ha chiuso bocca e naso con una mano. «Se urli ti dò un pugno e ti ammazzo». Nel frattempo è entrato l’altro bandito e la donna è stata trascinata verso la cassaforte e legata con fettuccine da elettricista. I ladri sono stati interrotti dall’arrivo di altri clienti, ma erano già riusciti ad arraffare diversi preziosi. I due nuovi clienti hanno suonato alla porta della gioielleria, chiedendo della titolare e uno dei rapinatori ha cercato di depistarli dicendo che era andata ala bar. La banda è poi riuscita a scappare.

Stando alla testimonianza della Brunelli si tratta di stranieri. E’ la seconda rapina in pochi mesi nello stesso negozio e la terza per la titolare che aveva ricevuto una ‘visita’ simile anche in un negozio di Corte de’ Frati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000