il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


BLITZ DELL'ARMA IN STAZIONE

Preso col Rolex rubato al polso

In arresto albanese 23enne: è un 'pendolare' dei furti in abitazione

Preso col Rolex rubato al polso
CREMONA - Lo hanno fermato in stazione, al culmine di un pedinamento durato giorni, e gli hanno trovato addosso il costoso orologio che aveva prelevato la settimana precedente da un'abitazione di Persico Dosimo: l'albanese classe 1990 arrestato ieri dai carabinieri è un vero e proprio pendolare dei furti, con un'impressionante serie di precedenti a carico.
Il giovane è arrivato circa un mese fa da Albenga e, una volta in città, ha messo in piedi una piccola banda con altri due malviventi. Pare che le incursioni messe a segno in poco tempo siano svariate. Quella che ha permesso di incastrarlo risale alla settimana scorsa: 'blitz' nella casa di un 80enne di Persico e fuga a bordo di una Seat. Qualcuno, però, ha notato l'auto ed è riuscito ad annotare una parte del numero di targa. I militari dell'Arma non hanno perso tempo e si sono messi sulle tracce di quella vettura. Rintracciata proprio a Cremona poco tempo dopo. L'albanese è stato marcato stretto per giorni, fino all'intervento decisivo: il giovane, con un biglietto per Forlì già in tasca, era pronto a dileguarsi. Ma il Rolex Explorer al suo polso (valore 6.500 euro) è bastato a metterlo in trappola: quell'orologio prezioso e un altro 'griffato' Porsche, rinvenuto nel domicilio temporaneo dell'albanese in via Cadore, sono proprio quello spariti dalla casa dell'anziano di Persico.

16 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000