il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Palazzo Grasselli, la svolta: si può dare in concessione

Tramontata l'ipotesi della vendita, sono in corso trattative per valutare tempi, modi ed eventuali 'gestori'

Palazzo Grasselli, la svolta: si può dare in concessione

Palazzo Grasselli a Cremona

CREMONA - Si prospetta una svolta per Palazzo Grasselli, il prestigioso edificio di via XX Settembre che i discendenti del proprietario hanno lasciato in eredità al Comune. Tramontata la possibilità di vendere l’immobile (anche se, a quanto pare, la Sovrintendenza non ha ancora ufficializzato il no) per una cifra oscillante intorno ai 4 milioni di euro, spunta l’ipotesi di darlo in concessione a soggetti interessati. A una condizione: che la parte pubblici ne resti il proprietario. Sono in corso le trattative per stabilire modalità e tempi (si parla di un periodo di trent’anni) dell’operazione e, soprattutto, definire l’identikit degli eventuali ‘gestori’, ma la Sovrintendenza regionale guarderebbe con un certo favore alla nuova soluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

13 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000