il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Distrutte le tombe medievali

Seri danneggiamenti durante i lavori di scavo per il metanodotto

Distrutte le tombe medievali
SONCINO - Distrutte dalle trivelle, mentre si cercavano eventuali ordigni bellici: le tombe alto medioevali ritrovate nel mese di giugno a Isengo sono state danneggiate seriamente durante i lavori di scavo per il passaggio del metanodotto. E' considerata grave la perdita per il patrimonio di beni archeologici e storici della città. A sollevare interrogativi riguardo la sicurezza e il rispetto del territorio è Riccardo Ulivi, rappresentante della lista civica 'Apertamente': "Il desiderio sarebbe stato quello di vedere le tombe preservate dai lavori, e portate in un luogo sicuro che permettesse la loro conservazione. Ma lo sdegno è anche nei confronti dell'amministrazione comunale, che ha agito senza informare i cittadini né chiedere un risarcimento per la perdita subita". 

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA DOMENICA 6 OTTOBRE

05 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000