il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


RIFIUTI

Inceneritore, il Pdl: 'Bordi non si è confrontato'

Colpo di scena, chiesto un vertice di maggioranza con l'assessore all'Ambiente

Inceneritore, il Pdl: 'Bordi non si è confrontato'

Francesco Bordi e l'inceneritore di Cremona

CREMONA - Colpo di scena nella partita sull’inceneritore: il Pdl ha chiesto la riunione di un vertice maggioranza con l’assessore all’Ambiente Francesco Bordi, la cui proposta di delibera sull’estensione della raccolta differenziata è stata approvata lunedì dal consiglio comunale. Il Pdl e in particolare gli ex An imputano a Bordi di aver accelerato senza un confronto con i partiti del centrodestra. Il vertice è stato fissato per lunedì prossimo, 7 ottobre.

[FIRMA]Il capogruppo del Pdl, Luca Grignani, getta acqua sul fuoco. «Non sarà un processo ma una doverosa richiesta di informazioni». Bordi non si scompone. «Da parte mia massima tranquillità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

04 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000