il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA

Scappa dopo l'incidente, preso pirata della strada

Si tratta di un giovane che guidava con la patente revocata per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti

Scappa dopo l'incidente, preso pirata della strada

Piazza Libertà a Cremona

CREMONA - E’ durata meno di 24 ore la fuga del pirata della strada che mercoledì sera si era dato alla macchia dopo aver provocato un incidente in piazza Libertà. Si tratta di un giovane, residente in un paese ad una decina di chilometri dalla città, che era scappato perché si trovava in auto con la patente revocata per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti.

Sono da poco passate le 22 quando, in piazza Libertà, una Volkswagen Polo finisce addosso ad una Fiat Punto parcheggiata davanti alla farmacia. Un botto violentissimo, tanto che la macchina investita compie un balzo di dieci metri. Lì per lì, il giovane alla guida della Polo scende dall’auto. Il 30enne alla guida della punto vuole chiamare i carabinieri e a quel punto l’altro automobilista - conscio del fatto che era alla guida con la patente revocata - risale precipitosamente in macchina e riparte sgommando per poi dileguarsi a forte velocità. Nei paraggi del luogo dell’incidente si trova a passare in quel momento il comandante della polizia locale di Cremona, Fabio Germanà Ballarino. E’ lui stesso a raccogliere i primi elementi, fra i quali alcuni elementi della targa della vettura del fuggitivo. Nel frattempo il 30enne viene soccorso, le sue lesioni e contusioni sono, per fortuna, di lieve entità.

Il lavoro di indagine della polizia locale di Cremona, in collaborazione con i colleghi di San Giovanni in Croce, dà i suoi frutti nel primo pomeriggio di giovedì. Il giovane pirata della strada viene individuato, così come la sua auto nascosta a San Salvatore. Per lui scatta una denuncia per omissione di soccorso e per guida con la patente revocata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Ottobre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000