il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Arvedi, premio per il mecenatismo

Il riconoscimento approvato dal consiglio comunale

Arvedi, premio per il mecenatismo

Giovanni Arvedi e la moglie Luciana Buschini

CREMONA - Medaglia d’oro città di Cremona per Giovanni Arvedi. Il riconoscimento all’imprenditore cremonese - che gli verrà conferito per il suo mecenatismo - è stato approvato quasi all’unanimità dal consiglio comunale. Decisive, nell’economia della decisione dell’ente, due opere fortemente volute da Arvedi: il Museo del Violino recentemente inaugurato e la ristrutturazione della clinica La Pace.

La proposta è stata illustrata dal sindaco Oreste Perri. "Il regolamento che istituisce il riconoscimento civico Medaglia d’oro Città di Cremona, approvato dal consiglio Comunale nel febbraio 2004, all’articolo 1 dice testualmente: Il Comune di Cremona, interprete dei desideri e dei sentimenti della cittadinanza, individua tra i suoi compiti quello di additare al pubblico encomio coloro che si sono distinti – in maniera straordinaria – nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport o con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico a favore della comunità cremonese. Ho ritenuto di interpretare i sentimenti del consiglio comunale e dell’intera comunità cremonese proponendo alla giunta comunale, e oggi all’approvazione del consiglio, il conferimento della Medaglia d’Oro Città di Cremona al cavalier Giovanni Arvedi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

 


30 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • 2013/10/01 - 01:01

    Cremona dovrebbe erigere una statua al cav.Arvedi per ciò che ha fatto (e speso) a beneficio della città e dei cremonesi.Si ricordi che senza il suo intervento piazza Marconi sarebbe ancora una buca infangata..............ce ne fossero di persone così in Italia ad occuparsi di cultura che non viene nemmeno più considerata un bene comune da tutelare

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000