il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASTELLEONE

Auto in fiamme, l'ombra del dolo

Veicolo distrutto, l'ipotesi che sia stata bruciata volontariamente è ritenuta la più plausibile

Auto in fiamme, l'ombra del dolo

L'auto bruciata a Castelleone

CASTELLEONE - Giallo nella notte in via Alberello, la strada che collega l’inizio di via Pradazzo con via Solferino. Un’auto in sosta s’incendia e le fiamme la divorano prima che possano intervenire i vigili del fuoco. Mistero sulle cause: gli accertamenti sono ancora in corso ma non si esclude l’ombra del dolo. Anzi, in assenza di ulteriori riscontri, al momento l’ipotesi del rogo volontario è ritenuta la più plausibile.

La vettura, una Renault Clio, risulta intestata a un 52enne, ma ad utilizzarla è quasi sempre la figlia, che martedì, come sempre, l’ha parcheggiata sotto casa. Poi, qualche ora più tardi, dalle finestre è apparso un bagliore insolito e via via sempre più intenso. L’allarme è scattato all’istante, ma quando gli uomini del 115 sono riusciti a domare le fiamme, il veicolo era già distrutto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

25 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000